Notizie

L'INTERVISTA di Dolores Serra. Bonetto : Stintino piazza ideale con progetti e idee chiare

Scritto da Angelo Schiaffino.

Antonio Bonetto, 26 anni, Centrocampista. A Dicembre ha lasciato il Porto Torres e, tra le varie richieste, ha scelto Stintino

Parola al centrocampo. Protagonista dell' intervista di oggi è Antonio Bonetto, 26 anni centrocampista che è giunto a Dicembre dal Porto Torres. Un giocatore giovane ma con la giusta esperienza che ha le idee ben chiare. 

Antonio, intanto il perchè della scelta di vestire la maglia dello Stintino scendendo di due categorie 

"Ho scelto l' ACD Stintino perchè mi è stato presentato un progetto importante e a lungo termine, con anche la prospettiva di una promozione e dunque di un salto di categoria. Avevo comunque sempre sentito parlare bene di Stintino. Ho trovato un gruppo di ragazzi e una dirigenza eccezionali. Mi hanno fatto sentire subito, dal primo momento, parte del gruppo, come se fossi sempre stato qui, come in una grande famiglia"

In generale cosa ne pensi della tua squadra? 

"Senza dubbio per la categoria è una squadra piu' che competitiva. Prima in classifica dal mese di Settembre. Frutto di scelte azzeccate da parte della dirigenza che ha voluto nel gruppo giocatori giovani emergenti ma anche giocatori di categoria superiore e buoni giovani che fanno ben sperare. Ma per me è l' unione forte del gruppo che fa la differenza, lo si è visto anche nei momenti di maggiore difficoltà". 

Invece per quanto riguarda il campionato? Qual'è il tuo giudizio sul girone ? 

"E' un campionato abbastanza livellato. Abbiamo un buon vantaggio ma le seconde e le terze lotteranno fino alla fine per darci fastidio e insidiare la nostra posizione. Comunque il nostro obbiettivo è guardare in casa nostra, lottare ogni partita per i tre punti senza badare ai risultati degli altri. Per noi saranno tutte delle grosse battaglie perchè tutti vogliono avere il prestigio di fermare la prima della classe. Personalmente Bonorva e Tissi Li Punti non posso valutarle perchè non le ho affrontate, essendo arrivato a Dicembre quando già erano state affrontate, ma è ovvio che sono due ottime squadre. Il Monti di Mola è una squadra che mi ha ben impressionato e non ha caso è l' unica che è riuscita a batterci. Bisogna pero' dire che lo Stintino che quel giorno scese in campo ad Abbiadori era minato da svariati infortuni e assenze che hanno penalizzato il mister nelle scelte anche se la squadra, visti i risultati è riuscita comunque a sopperire al momento".

E in ultimo un giudizio sul nuovo campo sportivo del Roccaruja 

"E' bello poter giocare su un nuovo impianto come quello di Stintino, moderno e funzionale e che, a quanto ci ha comunicato la società, prevede in futuro dei completamenti importanti come le tribune coperte, la club house, la palestra e il manto in erba sintetica. Credo che questo rientri in quel progetto a lungo termine di cui parlavamo prima". 

    

Dolores Serra 

 

A.C.D STINTINO, VIA ISOLA PIANA LOC. OVILE DEL MERCANTE,07040 STINTINO,EMAIL: info@stintinocalcio.it, P.I.01928560901